Un po' cazzeggio e un po' no, dipende dal giorno

Articoli con tag ‘collega pazza’

Ore 9.00


Stanza 2.01

CP:"Viv qual è il passato remoto del verbo masticare"
IO senza pensare:"Masticai"
CP:" ahahahha ti che sai tutto hai sbagliato!"
IO:" può darsi, non so tutto!"
CP:" il passato remoto di masticare è MASTICAZZI ahahahhaha"
IO:"Vado a fumare"

Poi mi chiedono perchè non smetto….

A volte ritornano, spesso non vanno mai via


E' da parecchio che CP non compare sulle pagine di questo blog, questo non significa che sia sparita, anzi..
Oggi è particolarmente faticoso sopportarla, ha mal di testa che evidentemente cura non stando un attimo zitta, probabilmente nel tentativo di farlo venire anche a me!
Nell'ordine sono stata informata:
– Delle tresche amorose di tre coppie clandestine conosciute ad una cena sabato sera
– Dei dettagli della cena medesima (dal menù all'arredamento, dalla palestra della padrona di casa al terrazzo, ecc)
– Le vicende scolastiche della bravissima nipote (che se non ricordo male l'anno scorso è stata bocciata)
– I problemi con il dentista
– Le avventure di una sua amica ai tempi della colonia estiva dalle suore (dovrebbe avere una cinquantina d'anni)
– Le avventure di una sua amica quando scavalcava il balcone per sfuggire agli orari del padre (potrebbe essere la stessa amica, ad un certo punto mi sono distratta)
– Mi ha coinvolto in tutte le risposte mail che ha fatto stamattina.

… e siamo solo alle 12.10…

In diretta…


Doverosa premessa: CP in questi giorni ospita in casa la nipote che frequenta l'ultimo anno di liceo, visto che abita vicino la scuola si è trasferita da lei per risparmiare tempo.

CP:" Vediamo se NipoteCp sta facendo ricreazione, sì squilla, è in pausa"
NCP:"pronto"
CP:"NCP non ti sento, parla più forte"
NCP:"…"
CP:"Ma chi è che parla?"
CNP:"…"
CP:" Ah, è il professore, ma non stai a ricreazione?"
CPN:"…"
CP:"No, nun è successo gnente, volevo sape' che se magnamo stasera a cena"

Sopravvivere….


Ti alzi alle 5.30, esci di casa alle 6.20, timbri lo stracazzo di cartellino alle 7.15 e passi le prossime 6 ore a sentir parlare del suocero della cognata della sorella di CP o a saltellare di blog in blog…
A me piace lavorare… ed è per questo che stare in ufficio a veder passare i secondi sull'orologio mi manda in bestia!
Ed il malumore sale… e stamattina tocca vette altissime… mi ci vorrebbe un troll…

Il confine si avvicina…


"Perchè gli UFI non vengono qui?
Eh? Je stamo antipatici????
Perchè vanno sempre in Messico o in Inghilterra????"

Le ipotesi sono molteplici… io sono certa che non potrei reggere loro e te contemporaneamente oppure loro sono veramente superiori e stanno alla larga dai veri marziani – i CP –

Mah…


CP si sta togliendo i calzini, qui in stanza… del resto ha caldo…
L’operazione di svestizione avviene prendendo il calzino dalle dita, tirandolo e per facilitare l’atto la gamba viene alzata che nemmeno la Parisi (devo fare amicizia con gli uffici di fronte… chissà che ne pensano!), da calzini sotto al ginocchio saranno diventati autoreggenti…
Mi domando dove sia la linea di confine dopo la quale arrivano quelli con le lucine colorate e la camicia di forza… per lei… o forse per me…

Vigilia


Siamo alla vigilia dell’inizio di una guerra.
La situazione con CP è arrivata alla saturazione, ieri 7 ore al ritornello di "Oddio Oddio gome sdo bale", ad una certa ora il Capoufficio le ha detto:"CP perchè non vai a casa?", "E che ci vado a fare?". "Così ci attacchi i bacilli" (metafora per dirle che non ce la facevamo più), "Me lo avete attaccato voi il raffreddore ed ora ve li riprendete".
Poi ha discusso con mio cugino che le aveva semplicemente chiesto di chiudere la porta quando usciva…
Oggi è rimasta a casa (e noi repiramio) ma per domani sono previste scintille.
E’ stata decisa a maggioranza la linea dura, non le verrà fatto passare nulla nel tentativo di portarla all’esasperazione, è l’unica strada ma umanamente mi dispiace