Un po' cazzeggio e un po' no, dipende dal giorno

Archivio per la categoria ‘sicilia 2012-2013’

2012-2013


Chi legge le pagine di questo blog sa quello che abbiamo passato, nessuna flagellazione c’è sicuramente chi è stato peggio.
Mia madre una decina d’anni fa mescolando tradizione napoletana, credenze e quanto più le è venuto in mente ha escogitato un modo per esorcizzare le paure dei bimbi di casa: prendere un piatto di coccio/ceramica/basta che si rompa… il bambino disegna la sua paura e alla mezzanotte si spacca il piatto.
Vista la fatica di questo 2012 con mio fratello e mia cognata abbiamo comprato un vassoio da portata dai cinesi, lo abbiamo usato a cena, lavato, asciugato a “decorato” di frasi… la mia era “vaffanculo 2012”.
A mezzanotte e qualche secondo, dopo il brindisi siamo andati in giardino e tenendo un angolo ciascuno abbiamo spaccato il piatto!Vuoi il piatto cinese, vuoi la violenza liberatoria del gesto, il risultato sono dei coriandoli di vetro (rigorosamente raccolti) e che vedete in foto
2012

Annunci