Un po' cazzeggio e un po' no, dipende dal giorno

Nonnetta


La mia nonnina, 96 anni il 7 maggio, è stanca, ha una infezione alle vie urinarie e a mezzogiorno le davano una manciata di giorni.
Stasera sembra vada meglio, risponde agli stimoli (cosa che non faceva da ieri pomeriggio in una sorta di pre-coma)
Nessuno di noi è eterno, la sua vita se l’è fatta ma io continuo a rivivere gli aneddoti: primo tra tutti il ciambellone alle formiche che mi ha regalato l’unica fobia che mi toglie il sonno.

Eravamo al mare, casa in affitto a Anzio Colonia, credenza vecchio stile con sportello centrale, nonna ci preparava il ciambellone per le merende/colazioni.

Torno dal mare affamata e apro lo stipite, il ciambellone era color cioccolato.
“nonna lo hai fatto al cioccolato?” 😛
“No!”
“Sì” dico io

Il ciambellone era ricoperto da uno strato uniforme di formiche che facevano effetto “glassa” e io se le sogno ancora non riesco a riprendere sonno!

Advertisements

Commenti su: "Nonnetta" (4)

  1. Le nonne sono speciali, come tutte le loro ricette e i loro vestiti al profumo di naftalina.

  2. Si vede che era buono: le formiche lo hanno molto apprezzato!

  3. E comunque in molti paesi le formiche sono un piatto molto apprezzato della cucina etnica…

  4. 😀
    Forza nonna 🙂

Dimmi la tua

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: