Un po' cazzeggio e un po' no, dipende dal giorno


IRRESPONSABILI!

Annunci

Commenti su: "" (11)

  1. Nel senso che ti sei controllata! Diciamo che la sfilza di epiteti potrebbe (dovrebbe) essere molto più lunga!

  2. Quando si è teleguidati da un pregiudicato, che vuoi che importi del bene del Paese?!

  3. Il mio è un breve, piccolo, sintetico commento natalizio:
    CHE PALLE!

  4. roceresale ha detto:

    MA TANTO TANTO TANTO

  5. LaVostraProf ha detto:

    Anche un po’ stronzi, no?

  6. Faccio miei i commenti di paluca, Pensierini e Murasaki, le mescolo e aggiungo uno “speriamo che non piova”…

  7. Oggi possiamo aggiungere “volta-faccia”… se qualcuno è in grado di spiegarmi quello che è successo oggi avrà i miei ringraziamenti!

    • Molti in sintesi: quando Letta ha fatto il governo, l’ha costruito su un asse ben precisa, che era il gruppettarismo. Di due tipi: il primo e più semplice (per me, che ne conosco la storia), ma che qui non interessa, è il gruppetarismo culturale-universitario della sua storia come intellettuale politico; il secondo, più sostanzialmente politico, aveva tenuto conto dell’appartenenza, diretta o indiretta, all’area della DC. E quest’ultimo è un elemento che data addirittura al pre-fascismo (Il divo di Sorrentino docet, e da solo basta e avanza) e che è molto più potente di qualsiasi altra appartenenza politica contemporanea.
      Questo elemento, unito al sano amore per la poltrona, è stato assolutamente più dirimente di ogni altro. Che è poi il motivo per cui Mario Sechi da Mentana aveva detto che non ci sarebbe stata crisi fin da sabato scorso, e per il quale Letta ha chiesto una fiducia che non è, come già al tempo della formazione del governo, al PD o alle larghe intese, ma alla e nella sua persona di ex giovane promessa DC.
      Tutto qui. Contrariamente al solito, non ho prove scritte del mio pensiero perché sabato era troppo impegnata a fare altro per scriverne, però posso giurarti che lo avevo detto e sostenuto pubblicamente in tutte le sedi in cui ne ho parlato.

Dimmi la tua

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: