Un po' cazzeggio e un po' no, dipende dal giorno

2012-2013


Chi legge le pagine di questo blog sa quello che abbiamo passato, nessuna flagellazione c’è sicuramente chi è stato peggio.
Mia madre una decina d’anni fa mescolando tradizione napoletana, credenze e quanto più le è venuto in mente ha escogitato un modo per esorcizzare le paure dei bimbi di casa: prendere un piatto di coccio/ceramica/basta che si rompa… il bambino disegna la sua paura e alla mezzanotte si spacca il piatto.
Vista la fatica di questo 2012 con mio fratello e mia cognata abbiamo comprato un vassoio da portata dai cinesi, lo abbiamo usato a cena, lavato, asciugato a “decorato” di frasi… la mia era “vaffanculo 2012”.
A mezzanotte e qualche secondo, dopo il brindisi siamo andati in giardino e tenendo un angolo ciascuno abbiamo spaccato il piatto!Vuoi il piatto cinese, vuoi la violenza liberatoria del gesto, il risultato sono dei coriandoli di vetro (rigorosamente raccolti) e che vedete in foto
2012

Annunci

Commenti su: "2012-2013" (14)

  1. Un bel modo di esorcizzare il 2012! Io avevo pensato di buttare tutte le schifezze dell’anno passato nell’Atlantico, ma poi mi dispiaceva per gli Americani di fronte. Ma è stato comunque un liberatorio brindisi anche da noi.

  2. Noi abbiamo rotto con tutta la forza ma l’indomani ho raccolto anche il più piccolo frammento di vetro dal giardino 🙂

  3. Altrimenti il 2013 iniziava con visita dal veterinario per togliere vetri dalle zampotte…

    • A esser sincera ho pensato alla “famigliola felice” che a giugno va in sicilia, manda i pargoli scalzi e si feriscono con i frammenti di vetro… sarà perchè io anche in inverno cammino scalza 😛

  4. LaVostraProf ha detto:

    Ah, che bello! Se me lo dicevi prima, spaccavo la testa ai figlioli e ai virgulti e ricominciavo da zero…

  5. Lì, nell’angolino, vedo anche il mio coccio quello con il mio vaffa al 2012. Grazie Viv.

  6. Me lo appunto per il prox capodanno sperando di non dover produrre troppi cocci, per ora sto con la caldaia rotta….tanto per iniziare come si deve 😦
    Elisa

  7. E’ cosa buona e giusta!

  8. Buona idea! Un anno di serenità e salute per tutti voi!

  9. Sembrano macerie da terremoto o guerra. 🙂 Buon 2013!

  10. mi pare un’ottima idea!!

  11. vediamo come va’ quest’anno, nel caso buttasse male ti copio l’idea per il prossimo capodanno

  12. Non so se servirà per avere un 2013 migliore ma sicuramente serve a liberarsi di tanta rabbia e fatica che altrimenti rimarrebero dentro a fermentare pericolosamente….

  13. Per tutti: ovviamente il “rito” ha un suo perchè nelle paure dei bimbi, ricordo che così sconfiggemmo la paura di mio nipote per la sua ombra 🙂
    Da adulti fornisce qualche secondo di liberatoria violenza non violenta 🙂 e noi tre ne avevamo bisogno 😀

    Ovviamente non si tratta di buttare la lavatrice vecchia dal terzo piano ma una cosa molto più gestibile, non pericolosa e riciclabile nella raccolta rifiuti 😛

Dimmi la tua

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: