Un po' cazzeggio e un po' no, dipende dal giorno


Stamattina a Piazza San Giovanni c'era ancora lo scheletro di un'auto bruciata.
Il primo pensiero è stato:"Lì c'è il divieto di sosta" in realtà non so se si tratta di autovettura privata o di servizio.
Fa comunque uno strano effetto.
Ora si parla di leggi speciali e il dubbio è:"Non abbiamo già delle leggi per i lanciatori di estintori?"

Annunci

Commenti su: "" (6)

  1. Appunto. Grazie.

  2. più che leggi speciali, infatti, ci sarebbe bisogno di qualcuno che applichi quelle che già ci sono.

  3. ma che sia un pretesto, si intuisce facilmente…indipendentemente dal fatto che fosse tutto programamto in anticipo, o no.. e da chi…

  4. Ritorniamo sempre col pensiero alle famose grida  di manzoniana memoria. O a quel famoso detto: chi custodirà i custodi ? 

    Per non parlare delle note sul registro di classe…. 

  5. @Tutte Già…

    @Ornella ti dirò, le note sul registro mi hanno sempre fatto poco effetto e in più di una occasione le ho barattate con quelle sul diario… ti lascio immaginare perchè

  6. Viene il vago sospetto che il secondo pensiero sia stato "se l'aveva lasciata in sosta vietata… allora gli sta bene!".
    In realtà i black bloks con i lanciafiamme sono l'ultima risorsa dei sindaci contro la sosta selvaggia…  

Dimmi la tua

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: