Un po' cazzeggio e un po' no, dipende dal giorno

SI'


Questo blog in deroga alle ferie comunica che:
– In Onore della festa della Repubblica
Per un diritto acquisito dalle donne in questa occasione (referendum)
– Perchè un diritto è anche un dovere, non fosse altro per rispetto a chi quel diritto ce lo ha garantito con la vita

Ricorda che:

per i referendum è possibile votare fuori dal comune di residenza facendosi nominare (non comporta nessun reale onere aggiunto) rappresentanti di lista. Per informarsi sulle pratiche, basta contattare (quanto prima – perché i posti non sono infiniti!) uno qualunque dei partiti che sostengono i referendum nel comune dove si vorrebbe votare.

Precisa che:

L'astensione, per quanto prevista, è scelta da codardi: segnale che non si crede abbastanza in ciò che si crede altrimenti non si ricorrerebbe al tentativo di annulamento del quorum

Questo blog non è mai stato politicamente corretto, non lo è stato per l'entrata dell'Italia nella CE (più che il blog chi lo scrive visto che all'epoca non esisteva) e non lo è per questi referendum… dove voterà 4 conviti Si'

Annunci

Commenti su: "SI'" (8)

  1. Grazie! (da parte mia, certo, ma soprattutto di tutti, anche, paradossalmente, come ben spieghi qua sopra, di chi non vuol votare…).

    ps. non sono morta, solo ingoiata dal buco cosmico, dammi tempo fino alla fine, e poi resuscito, giuro…

  2. Io alla resurrezione ci credo 😛

  3. Shhhhhhhhhh! Non dirlo troppo in giro . . . (che si può votare anche lontani da casa), stiamo aspettando per i referendum il ritorno a casa della FigliaP(rodiga)iccola . . . che se sà una cosa così, resta a Roma in eterno  . . . o va a votare a Prato!  

    In certi periodi mi è difficile essere una mamma "moderna" . . . risale in superficie, prepotente la mamma "italiana!!! Non ho la sindrome del nido vuoto, ma vorrei indietro i figli adolescenti . . . è solo un periodo, poi passa! 

    Ciao, R

  4. condividendo i patemi della mia socia qui mamma moderna italiana (verrò a capire di che si tratta, ma sappi fi d'ora che condivido patemi da mamma-cozza), studio qualcosa da mettere sul blog..
    per ora ho ancora la testa a Castiglioncello, tra la polvere delle quinte e il profumo delle schiacciatine..

  5. Si Si SI Si, io andrò a votare per il referendum. Nella mia onorata carriera di "votatrice" non ho votato una volta sola. Sento molto il diritto dovere per onorare chi ha fatto di tutto per arrivare ad una democrazia, magari rimettendoci le penne.

  6. Oh, là! Ho appena abbandonato il maritino ad ascoltare Chicco Testa (Chicco Testa!) che spiegava come mai ha cambiato idea e che lui è un grande perché spiega perché ha cambiato idea (in un libro) e tanti cambiano idea e non spiegano perché e percome.

  7. e brava la mia viv!

  8. Di sicuro andrò a votare,perchè lo sento prima di tutto un dovere.
    Di certo ci sarà un No e un SI…sui quesiti dell'acqua devo informarmi meglio perchè non l'ho fatto per niente.

Dimmi la tua

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: