Un po' cazzeggio e un po' no, dipende dal giorno

Sì (non) lo voglio!


Vuoi tu Regione Sardegna prendere come tua legittima sposa la qui presente Nucleare Centrale per amarla e rispettarla, nella buona e cattiva sorte, in salute e malattia finchè morte non vi separi?
 
Col ca… ehm NO!
E’ più o meno questo il senso del referendum che si è tenuto in Sardegna in contemporanea con la prima tornata elettorale.
Referendum consultivo:  per conoscere il grado di desiderio dei residenti isolani per veder sorgere sulle loro terre una splendida centrale nucleare moderna.
Sconcertanti i risultati.
Affluenza alle urne intorno al 60%, contrarietà alla costruzione delle centrali che sfiora il 98%.
Praticamente il territorio più sicuro dal rischio sismico mostra un grazioso gesto dell’ombrello alla nazione, lo farei anche io beninteso!
Per dire che in Sardegna sono avanti… ancora non si sa se il referendum sul nucleare sarà approvato e intanto loro dicono: arrangiatevi!
Mi domando cosa accadrebbe se ogni Regione facesse lo stesso e poi il referendum nazionale dicesse “NO” e quindi sì alla costruzione di centrali… che facciamo lanciamo una campagna di colonizzazione del deserto del Sahara?
Non dimentichiamo che qualche post fa, su questo blog, un fautore delle centrali alla proposta di costruzione sul suo territorio aveva richiesto il pagamento di lauti emolumenti come indennizzo cautelativo!
Salvo accusare chi detiene il blog di immotivati allarmismi isterici paragonando la tenutaria del blog ad una donnetta alle prese con un topolino di campagna.
Forse c’è troppa cultura derivante da Tom e Jerry….

Annunci

Commenti su: "Sì (non) lo voglio!" (21)

  1. Grazie degli insulti, certo non mi aspettavo questo "fuoco amico". L'indennizzo cautelativo fu risposta sciocca ad obiezione sciocca: se dipendesse da me costruirei io stesso un reattore dentro casa (idee e buon senso non mi mancano). Comunque, dopo le milleeuna ragioni che sono state date fa un certo effetto vedere che permane tal paura irrazionale (buon materiale per mostrare a tutti come funziona l'informazione nell'era di internet). Del resto, ad andare controcorrente è il pesce vivo, il pesce morto si aggiunge al 98% dei terrorizzati.

  2. Gli insulti li vedi solo tu in questo post, sono ben evidenti invece quelli che hai lasciato nei commenti al post precedente.
    Attento a come usi il materiale io non sono anonima, non lo sono i miei commentatori e non ti autorizzo all'uso strumentale del mio blog, le milleuna ragioni fornite nel post precedente non ti sono state smonatte pezzo pezzo solo per rispetto a me padrona di casa. Di inesattezze, volute o meno, ne hai disseminate parecchie ma non devo certo fartelo notare io.
    Io ho riportato un dato, quello della Sardegna dove anche il PDL, che a livello nazionale vuole le centrali, ha spinto per un NO deciso alla costruzione in casa propria.
    Un suggerimento: attento ad usare le metafore, sono buone  e giuste ma se mal utilizzate sono un boomerang… il pesce che va controcorrente è il salmone che alla fine della sua corsa muore.

  3. Ah, che soddisfazione aver potuto esprimere il mio voto vontro il nucleare. Pensa che sono stata operata lunedì scorso, dimessa venerdì e ieri ero all'ospedale per rimuovere i punti. Ho l'ordine di fare riposo assoluto, ma dopo essere tornata al mio paese ci siamo recati ai seggi. Che via vai di bella gente. Nessuno aveva la faccia di chi voleva le centrali o le scorie sotto casa.
    Quello che, purtroppo qualcuno, non vuol capire è che se succede qualcosa tipo Ucraina e Giappone gli effetti del disastro sono pressoché irreversibili. Nessuno può dare la certezza che non succederà niente. E allora NO al nucleare.
    Noi sardi abbiamo già detto come la pensiamo e credo che non avremo difficoltà a replicare a giugno. Dai su tra poco toccherà anche a voi.

  4. Commento nel merito: Rispondo alla tua domanda (assai azzeccata, sul Sahara): se il referendum nazionale dicesse No (periodo ipotetico dell'irrealtà, al massimo, come per la Lex 40, dirà "non partecipo", temo – e questo già la dice lunga sulla forza di argomentazioni che si basano strumentalmente sulla rinuncia all'esercizio di cittadinanza), e le regioni avessero tutte un referendum consultivo contro il nucleare gli alti papaveri che ci comandano farebbero, temo, quello che gli uni e gli altri hanno fatto spesso in questo tempo: "hai detto che non la vuoi? ma tanto era consultivo, ora ti spiego io, popolo bue ignorante, che cosa devi volere"…

    Quasi OT: @Intricato: poiché a quel dibattito ho partecipato anche io, mi piacerebbe che non mi dessi della paura irrazionale (btw: come promesso, ho portato alcune delle tue argomentazioni – stampate, per non sbagliare – a un paio di amici del CERN – alla prossima cena riferirò loro che le loro obiezioni alle tue argomentazioni sono da catalogarsi come "paura irrazionale!" 😉 ). Non riapro il dibattito sugli altri quesiti (e sulla bibliografia economica) perché Viv è cattiva e invece del promesso dibattito sull'Euro replica questo qui…! 😛

    ps. non ho capito niente sulla questione del "buon materiale", ma va da sé che, ossessionata come sono da queste cose, NON autorizzo ad alcun titolo la citazione, in nessuna forma, diretta o indiretta, di parole scritte qui o in nessuna altra sede telematica con il nome/avatar splinderiano di "povna", che corrisponde a persona fisica con dati anagrafici che, se del caso, possono essere verificati con le opportune richieste presso la registrazione di splinder, senza avere preventivamente chiesto e ottenuto (in forma reciprocamente scritta) la mia autorizzazione all'uso (limitato a luogo, tempo e azione oggetto dell'autorizzazione stessa).

  5. Anche in questo referendum, la mia risposta è un netto SI.
    Quello sulla pubblicizzazione dell'Acqua l'ho argomentato perché da 10 anni lo sto vivendo in prima persona. Quello sul nucleare è un SI perché non lo vorrei vivere sulla mia persona  Elementare Wathson!!

  6. @Cicogna anche tu fomentata dalla paura irrazionale 😛
    Da non crederci… vuoi dirmi che il fatto che il tuo televisore emette le stesse radiazioni di una centrale nucleare non ti ha convinta?
    Non mi capacito di ciò

    @Povna arriverà anche quello sull'Euro… ma dimmi tu se una cazzeggiatrice semi professionista deve mettersi a scrivere cose serie

    @Diggiu attenta che la coerenza porta all'allarmismo, è risaputo

  7. quoto la povna sulla riposta alla tua domanda.
    sulla polemica mi astengo, come ho fatto quand'è partita, ma non posso che concordare sul fatto che di insulti, qui, non ne ha lanciati viv.
    e votate, gente, votate sì, per carità!!

  8. utente anonimo ha detto:

    Viv, qui tutto già pubblico è, non c'è bisogno di alcuna autorizzazione. Se la tua condotta è stata così impeccabile, non ti dovrebbe spaventare qualche visitatore in più che viene a leggere le tue risposte "perfette". 
    A proposito di perfezione, visto che sei così in gamba da trovare le inesattezze nel lavoro degli altri, anzi, visto che hai una cultura così "superiore" da capire a colpo d'occhio cosa debba essere "smontato pezzo per pezzo" (""oh, lo dobbiamo smontare a tutti i costi perché NON DEVE avere ragione. Chi se ne frega del resto"") ti prego, vieni ad occupare tutte le cattedre di fisica della mia università e rendici partecipi del tuo immenso sapere! Anzi se non lo fai mi lamento con la Gelmini che tollera che nella mia università un ignorante di fisica e incapace come me abbia due lauree con 110 e lode e sia passato secondo all'esame di ammissione al dottorato. Una cosa intollerabile! Dovresti averli te questi voti. Ops, dimenticavo, sul tuo blog i titoli sono carta straccia, vale di più il sentito dire e, lasciatelo dire fraternamente perché è proprio il tuo caso, vince la più stronza.

    Io di qui non ci passo più. Ammetto di aver sbagliato a valutarti. In effetti, come dici, devo avere le allucinazioni per percepire tutta questa malignità e gli insulti che non esistono, quindi avrò avuto qualche difetto di percezione anche con te.

    Sono sempre io, I.S.

    P.S. Meglio morire andando contro corrente e giungere alla giusta destinazione che andare con la corrente e marcire a fondovalle. (la citazione del pesce vivo era di Chesterton, ma probabilmente anche lui ha disseminato un'inesattezza che la tua cultura, superiore alla sua, ha prontamente localizzato)

  9. scusa viv… l'unica frase che mi viene è… se dobbiamo preoccuparci di tutto ciò che "tollera" la Gelmini, questo tuo ospite è l'ultimo dei nostri problemi (mi perplime a dire il vero che cotanto-immodesto-ingegno perda anche solo una parte del suo prezioso tempo a inseguire un branco di donnette irrazionalmente impaurite….cioè no, non mi perplime…a dire il vero mi vien da ridere…sarà che oggi mi sento particolarmente su di giri? ma non ho capito bene, e andrò a rileggere…. userebbe pure i tuoi-nostri contenuti per i suoi studi? ussignur, soma bin ciapà…. )

  10. Non smonterò pezzo pezzo nulla, lo faccio fare a chi lo sa fare.
    Non leggerai questo commento e la cosa mi rammarica perchè ancora una volta sei tu che alzi i toni della discussione come un becero trolls.

    Ribadisco il blog è pubblico e resta tutto pubblicato (post e commenti) ma ti DIFFIDO ad utilizzare SENZA CONSENSO SCRITTO da parte degli interessati questo blog venerdì prossimo (è più chiaro così?) e soprattutto senza contradditorio presente!

    Accusi tutti di immotivato allarmismo, qui allarmato non c'è nessuno.
    C'è gente che non ha trovato convincenti le tue motivazioni e questo ti risulta intollerabile, ne prendiamo atto.

    Ora anche quelli che stanno al CERN non sono al tuo livello e sono io la megalomane… attendo con ansia la consegna del Nobel per la Fisica il prossimo anno.

    Hai sbagliato a valutarmi? scusa ma chi ti ha chiesto di farlo? Non sapevo di essere sotto esame

  11. Non credo che Viviana ti abbia mai insultato, Intricato, ne' capisco come tu ti senta autorizzato a parlarle in questo modo.
    Non vedo nel post insulti nei tuoi confronti ma vedo la tua maleducazione.
    Ah, e non tener conto di me, sono una povera ignorante terrorizzata che finirà a fondovalle…..

    Roberta

  12. "Remember, a dead fish can float downstream, but it takes a live one to swim upstream" – ma, per quanto l'origine e la storia siano in realtà sub iudice – è normalmente (sulla base di una battuta recitata in uno dei suoi film) attribuita a Fields.

  13. Ma qui siamo alle solite, il nucleare, evviva il nucleare! Posto che il nucleare sorga nel giardino di qualcun altro. Dico, quelli che il nucleare! Però in Sardegna, ché qui non c'è posto. Oh, gli sta bene. Modestamente, irrazionalizzo pure io.

  14. io ho sempre amato la Sardegna. culurgiones e cannonau per tutti!!!

  15. per qualcuno anche  una dose doppia di filuferru per alleggerire le sinapsi..

  16. Comunque, sulla questione delle competenze delle regioni io ho perso un po' il filo. A parte il fatto che il referendum è solo consultivo, c'è stata una sentenza della Corte Costituzionale che stabiliva che il parere delle regioni era obbligatorio, ma per il governo neanche quello è vincolante. Insomma, alla faccia della democrazia.

  17. utente anonimo ha detto:

    Ragazzi state facendo falsi allarmismi dai smettetela il nucleare è il futuro
    capito?
    voglio vedere come fai a muovere tutto l'ambradan senza l'uranio tra un pò… ma dov'è che vivete ragazzi ma svegliatevi non possiam far girare tutto con 2 pale e un pò di sole 
    e poi gli ambientalisti e poi i gay e poi i preti e gli extranegri uè ma se quà diam retta a tutti non andiam più a casa
    senò facciam così vi mettiamo a voi a girare come cricetoni giganti nelle ruote e risolviam la situazione noi abbiam l'energia e voi dimagrite piuttosto d'ingrasseare davanti al pc rompendo le balle a chi lavora
    capito?

  18. Interessante punto di vista scientifico, ti ringrazio del prezioso e irrinunciabile contributo.

    Solo una domanda: la parte dove dici che a stare davanti al pc rompo le balle a chi lavora… mi vorresti dire che tu lavori dentro al mio blog?
    (attento/a hai la tastiera che ti mangia le vocali)

    Questo sì che è uno scoop….

  19. Viv, non hai riconosciuto Jerry Calà (ai tempi dei Gatti di Vicolo Miracoli, ricordi la canzone/tormentone "capito?").
    Penso che il commento sia un pezzo di cabaret, parodia del lumbard lavoratore indefesso 😛

    (e da lombardo lavoratore (inde)FESSO mi vien da dire: ussignur!)

  20. utente anonimo ha detto:

    anonimo, anziché perdere tempo a leggere il presente blog, perché non ti dedichi ad imparare qualche rudimento della lingua italiana?
    albatros900

  21.  pedalare come un criceto per me sarebbe quasi karmico, visto che già il mio cervello va avanti con due criceti che pedalano.. infatti ci son dei giorni in cui dormono, smagnazzano e si accoppiano anzichè pedalare e i risultati si vedono

    dal superdotto al superecihairotto…dalle stelle alle stalle eh..è quasi comico, davvero, da cabaret!

    (viv, fatti una risata!)

Dimmi la tua

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: