Un po' cazzeggio e un po' no, dipende dal giorno

Malta andata e ritorno


Sono partita reticente, non mi convinceva una meta balneare in un periodo non balneare.
Mi sono dovuta ricredere.
C'è da dire che in questa stagione 4 notti (5 giorni) sono sufficienti a visitarla tutta, magari non approfonditamente (abbiamo saltato tutti i siti archeologici ed un paio di musei) ma abbastanza per partire con il desiderio di tornarci.
Oggi a tavola mia madre diceva qualcosa a proposito del ben mangiare: che ci si deve alzare non sazi ma con ancora un po' di fame, questo è quel che mi son portata via da Malta.
Ci sono state risate fino alle lacrime, momenti di commozione (davanti al Caravaggio e al Museo della Guerra), delizie gastronomiche (rigorosamente lontano dalla cucina dell'albergo), paesaggi da brivido, un mare invitante.
Dalle poche informazioni raccolte prima della partenza sembrava che si parlasse italiano e inglese in realtà a Malta parlano il maltese, un qualcosa di incomprensibile simile all'arabo, i ragazzi si scambiano sms in inglese e lo parlano disinvoltamente tutti ma tra loro, a voler riprendere una cultura propria, parlano maltese.
E' una isola strategica, chiunque sia passato di lì ha pensato bene di invaderla a partire dai romani per finire agli inglesi (si vedono ancora nette le tracce specie sulle cabine telefoniche, sulle insegne dei negozi più vecchi e sulla guida a sinistra).
Alcuni vicoli ricordano la Puglia…
Ora sono in pieno svulippo, si vedono alte le grù che alzano o ristrutturano edifici, si ha la sensazione di un brulichio inarrestabile, lavorano anche nei festivi!
L'accoglienza è "stravagante" ma buona, sono gentili e comprensivi anche se il set di asciugamani "grigi", il rifacimento della stanza ed altri piccoli dettagli sono migliorabili.
Io sono, come si dice, da bosco e da riviera quindi in condizioni igieniche accettabili mi adeguo anche se inferiori agli standars (mi è venuto un flashback… in Venezuela trovammo anche i preservativi usati sotto al letto… forse sono più da bosco che da riviera )
Per chi vuole qui c'è una carrellata di foto, in questo post pubblico quelle scattate pensando al Benza

P1020208  P1020225 
P1020226 P1020211

Annunci

Commenti su: "Malta andata e ritorno" (10)

  1. mi manca, un posto così… e devo dire anche che mi incuriosisce un bel po'. potrebbe essere la mèta di uno dei viaggetti all-alone, 'povna e letture!

  2. Se decidi di partire in tempi per me compatibili ti accompagno volentieri 🙂

  3. grazie, Viv.
    forse, grazie a queste foto, potrò rimandare ancora un po' il Panzer Museum.
    (e in montagna gli hanno detto che a Monaco c'è un mega museo con cose guerresche a gogò…)

  4. Rimandare un par de palle.

    Grazie, comunque, per l'esposizione: il motore dello JU87 starebbe così bene a casa nostra, vicino al divano.

  5. ciao cara Malta è bellissima ci sono stata anche io 5 giorni a fine ottobre da un amico e ci torno presto mi manca già il posto così.

    a presto bacione

  6. @ La Noisette

    Hanno dato la stessa informazione anche al Radioamatore. Museo della scienza + Museo della guerra.
    Per fortuna, per me, basta che siano musei.
    L'Economa Domestica

  7. mai stata….. lo metto in lista 🙂

  8. e pensa che i siti archeologici sono il meglio
    vw

  9. Ottimo Vania, sarà la scusa per tornarci 😛

  10. utente anonimo ha detto:

    L'ipogeo di Hal Saflieni, Patrimonio Mondiale dell'UNESCO, si trova presso la città di Paola, è probabilmente il sito più affascinante dell'isola di Malta.
    Assolutamente da visitare! Ciao.

Dimmi la tua

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: