Un po' cazzeggio e un po' no, dipende dal giorno


Ho cercato un modo per dirglielo direttamente, non avendolo trovato lo scrivo qui magari passa… e magari scopro che sa leggere!
Mi riferisco a quell'oca (chiedo scusa ai pennuti) della Gregoracci che sta sfaciando le palle perchè le hanno sequestrato lo yacht sul quale viveva in attesa che le ristrutturassero l'appartamento a Montecarlo.
Sembra che il piccolo Nathan Falco sia traumatizzato, in effetti si chiama sindrome marina e ne soffrono tutti i bambini ai quali viene tolta la barca da sotto il culo… studi recenti attestano che ne soffrono i bambini che arrivano in Italia sui gommoni!
Che poi sto piccoletto (che colpe non ha) sarà bene  che si abitui perchè appena capisce che nome del menga gli hanno affibbiato altro che trauma da yacht tolto!
Non ho voglia di linkare gli articoli ma una perla di questa senza cervello voglio metterla:
«Il nostro bambino è quello che ha risentito di più di questa situazione, di questo brusco cambiamento – spiega la ex showgirl -. Da quando siamo usciti dalla clinica di Nizza dove ho partorito, ha vissuto a bordo dello yacht: ora non è più tranquillo e sereno come prima, sente la mancanza della sua cameretta bianca, dei suoi spazi, che lo hanno protetto fin dai primi giorni».
Per chi non lo sapesse il bimbo ha due mesi… tutta sta percezione per la cameretta bianca dubito la abbia e non credo che sia così difficile da trovgliela in albergo… perchè non è che stanno sotto i ponti!

Qui c'è gente che non arriva a fine mese e bisogna leggere sta stronza?

Annunci

Commenti su: "Quando la vita diventa un problema" (11)

  1. Condivido l'ultimo rigo del tuo post! La mia nonna avrebbe detto: "Povera me come ho speso male i miei soldi! "Abbraccione.diggiu

  2. io ho appena scritto al corriere… a cp è talmente piaciuta l'idea che lei scriverà per attivare la banca del latte e sta passando voce negli altri uffici di scrivere al corriere.Volevo chiedere di aprire una sottoscrizione economica per aiutare la povera Sig.ra Briatore in questo momento di grave difficoltà.Il piccolo Nthan Falco certamente soffre della sindrome da perdita di yacht, malattia comune anche ai bambini che arrivano in Italia sui gommoni.In questo periodo di crisi, dove siamo invitati a stringere la cinghia non vorremmo mai che quella della Signora Gregoracci risultasse troppo stretta.Vi ringrazio per la collaborazione a fini umanitari.GrazieViviana

  3. Contami tra le benefattrici   

  4. Pare in FB furoreggino le richieste di aiuto per il poverino …

  5. utente anonimo ha detto:

    Quale altra dichiarazione ci si poteva aspettare da una cerebrolesa del genere…

  6. povero figlio….. e aridatje sto iotte, che corpa ne ha sta creatura se il padre fa quello che fa e se la madre è quello che è, questi so' traumi seri: scoprì che tipi so' i genitori

  7. Comunque, per inciso, quella di Briatore sarà anche una barca extralusso però esteticamente, vista dall'esterno, è sicuramente lo yacht più brutto che io abbia mai visto.

  8. A LAVORARE

  9. Sentita alla radio la signora Briatore arrabbiatissima perchè le hanno fatto dire quelle cose lì che lei no nha detto. Sentita mentre spiegava che non è mica così cretina da dire cose del genere.Vedete voi 🙂

  10. brava VIV! :-)firmato: eco-'povna

Dimmi la tua

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: