Un po' cazzeggio e un po' no, dipende dal giorno

Due alunni


Uguali ed opposti, come forse capita spesso a chi dell’istruzione ha fatto un mestiere.
Uno, mio nipote, 9 anni da compiere, che tramite la chat di gmail mi chiede le istruzioni su come usare la posta elettronica: sveglio, curioso, rapido nel comprendere le dinamiche informatiche.
L’altra una donna, che mi ha conosciuta quando ero più piccola di Matteo, che in quel tempo… come usa scrivere qualche "libro" era la direttrice della mia scuola elementare dalla quale vado per delle lezioni di "social network": riflessiva, curiosissima delle dinamiche umane che si celano in un social network, scrive ogni passaggio che le descrivo.
Io che mi trovo in veste di "insegnante" seppur in senso lato e scopro che la Conoscenza passa per svariati sentieri, uno mi rapporta ad un bambino, l’altro ad una suora che mi ha disinfettato le ginocchia sbucciate quando ero piccola.
Stasera Madre Angela mi ha detto:"Ma quante cose sai?" ed io che non riesco a darle del tu le ho risposto:"Poche Madre, sembrano tante perchè siamo nel mio "campo" ma le cose che Conosco sono incredibilmente poche"

E poi c’è la quarta cena della classe delle elemntari… ed il desiderio di tutti i miei compagni di condivedere anche con queste suore il prossimo incontro, non volgio fare discorsi strani nè che conducano dove voglio io… volgio solo mettere un canto, non è la migliore interpretazione ma è l’unica che ho trovato ed io non potrei cantarla perchè canto come una campana scordata….

Autore Claudio Chieffo
Il Seme

Annunci

Commenti su: "Due alunni" (4)

  1. Bel post, cara Viv!
    Rivedere la propria vita sotto una Luce diversa, fa riscoprire i meravigliosi momenti in cui quel Seme è stato piantato e che è cresciuto al momento giusto, secondo i Suoi tempi e percorrendo le Sue vie!
    Un abbraccio.
    diggiu

  2. 🙂
    Buon modo di cominciare la giornata.
    Buona giornata

  3. Ciao, sono arrivata qui da " Dieci minuti…",
    pensa che non volevo cllccare sul "Seme" perchè è tardi e sono terribilmente in arretrato su tutti i fronti ma adesso sono contenta di essermi fermata ad ascoltare.
    Vorrei dirti tante cose che magari ho già raccontato qui e là, per questo motivo basta un grazie e un augurio di buona domenica.
    Ciao

  4. @Benvenuta Prof2009 e grazie, ripassa quando vuoi

Dimmi la tua

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: