Un po' cazzeggio e un po' no, dipende dal giorno


E con questo chiudiamo il discorso, "La vita è mia!" è strettamente legato al post "Soddisfatti e non rimborsati" ed entrambi sono propedeutici ad alcune semplici azioni che con un paio di amici intendiamo portare avanti, chi vorrà potrà liberamente accodarsi.

Prima parte
Sconda parte

"E che cambia? E’ come le addizioni cambiando l’ordine degli addendi il risultato non cambia"
"Secondo me cambia parecchio, in questo modo è come se venisse in qualche modo autorizzato il suicidio"
"Ma guarda che qui non stiamo parlando dei suicidi di massa come avviene in Giappone, si offre solo la possibilità a chi vuole di poter porre fine al prorpio dolore"
"Infatti torniamo al punto di partenza, io non posso buttare qualcosa che non è mia proprietà!"
"Oh ma allora sei di legno?! E fino ad ora che ti ho spiegato??"
"Ops… hai ragione, scusa… Hai sentito che Carlo d’Inghilterra nella sua recente visita ha regalato 12 piatti da desserts al Papa?"
"Eh?!
"Sì l’ho letto l’altro giorno, mi domandavo che se ne fa il Papa con 12 piattini da desserts??? Che non avesse i piatti per il dolce?
"Ma smettila di dire idiozie!, Non saranno mica i piatti dell’Ikea!!, Saranno finissima porcellana, di certo è roba da collezionisti, roba preziosa!
"Ma io fossi il Papa ci mangerei il dolce… e poi che pezzenti solo 12… metti che il Papa ha 12 ospiti che fa mette i piatti scompagnati?, gli poteva fare almeno il servizio da 24!!"
"Tu dei esserti rincoglionita se davvero pensi che siano piatti per mangiarci, varranno una fortuna, metti che si rompono?"
"E chissenefrega se si rompono, non l’ha nemmeno pagati!"
"Non stai dicendo sul serio"
"Certo che dico sul serio!!! Scusa di chi sono i piatti?"
"Del Papa"
"Quindi può farne quello che vuole no?! è tre post che non dici altro?"
"???"
"Scusa ma secondo te i piatti da collezione sono più preziosi della vita?"
"No…"
"E allora perchè ai piatti devo starci attenta e alla vita no?"
"M’è venuto mal di testa"
"Buon segno, significa che ancora ce l’hai"

FINE

Annunci

Commenti su: "La vita è mia! Terza ed ultima parte" (9)

  1. “Buon segno, significa che ancora ce l’hai”

    …è la stessa identica frase che mi sento dire quando accuso dolori post-esercizi ginnici:
    “ma mi fanno male le gambe! …e gli addominali! .. e… !”

    “Buon segno, significa che ancora ce li hai”

  2. L’altra frase preferita da vvnnvv è che quando dico:

    “ma con tutti questi esercizi è troppo dura!!!”

    lei risponde: “La vita è dura, Marta” e stop. Fine delle discussioni.

    😛

  3. Viviana guarda sempre il positivo, Marta.
    Anche dire che la vita è dura è essere ottimisti. Di solito è peggio.

  4. Davanti a chi soffre ci deve essere il massimo rispetto e la massima attenzione. Oltre al sostegno e l’aiuto, nel non lasciarle sole. Ma il suicidio anche se per motivi validissimi, come la sofferenza e la malattia, implicano sempre scelte di coscienza che riguardano un’esitenza umana, una vita che non è la nostra.
    Viviana sei riuscita, in modo molto simpatico e ironico ad affrontare una problematica non facile. e molto delicata.
    Brava:-)
    un abbraccio
    terry

  5. viv, la storia dei piatti è meravigliosa

  6. @Tutti… grazie

  7. a volte ho come l’impressione che per te rompere i piatti in testa alla gente sia quasi un passatempo!
    quasi…

  8. Quasi????

  9. …e mica solo i piatti..

    😛

Dimmi la tua

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: