Un po' cazzeggio e un po' no, dipende dal giorno


La mia tre giorni napoletana ha avuto inizio venerdì alle 14.00 quando ho girato il muso della macchina in direzione Sud. Arrivata a Marigliano ho scaricato zia, bagagli e macchina e con la circumvesuviana mi sono diretta a Piazza Garibaldi dove mi aspettava Roby.
Il mio soggiorno è stato caratterizzato dalla riappacificazione con questa città. Merito di Roby e Giuseppe e di Antonio.
Per stimolare la curiosità di chi mi legge e non conosce la città forse dovrei raccontarvi aneddoti e leggende (che abbondano), oppure dovrei scrivere parole e parole sulle bellezze artistiche e architettoniche.
Invece essendo io una nota scansafatiche utilizzerò qualcosa di preesistente augurandomi che l’autrice non si incazzi!

Castel dell’Ovo, Napoli sotterranea, il presepe di San Gregorio Armeno (Dora di post ne ha scritti anche altri e niente e nessuno vi vieta di leggerli… i tre posti citati sono quelli che ho visitato io!)

Aggiungo poi il Cristo velato (si ha la sensazione di poter sollevare il velo, il marmo sembra un velo ma non ci provate che c’è una specie di cerbero che se solo lo indichi ti azzanna alla giugulare!)
Nella stessa Cappella San Severo da vedere gli esperimenti di quel fulminato del principe.

Non menziono nemmeno Piazza Plebiscito, Mergellina e la Galleria Umberto che tanto lo sanno tutti che sono da vedere!

Da mangiare la pizza (lo so che sono incredibilmente originale…) per i babà e le sfogliatelle arrangiatevi che io non mangio i dolci ma mi è rimasto da assaggiare le sfogliatelle con i friarielli e salsiccia.
E solo questo è un più che valido motivo per tornare presto… oltre che vedere tutto quello che ho lasciato indietro primi tra tutti il Castello di San Martino ed il Museo Nazionale.

Alle 21.00 di ieri sera ero a casa… con un’incredibile voglia di ripartire!

Un grazie particolare alle splendide persone che hanno permesso tutto ciò!
Le emozioni più intime restano appunto… intime! Ma chi mi conosce ha capito!

Annunci

Commenti su: "Facciamo il post dedicato!" (28)

  1. da non napoletano che ha vissuto napoli dico che mai luogo sarebbe piu’ compatibile come scenario ideale per un raduno di fuori di testa…ci sono posti in cui sbizzarirsi…viv, pensaci…e agisci come solo tu sai fare…ti abbraccio DC

  2. DC… arrivi secondo… 😛
    Diciamo che già qualcosa si sta muovendo ma si dovrà attendere il 2008 :-))

  3. grazie viv, come sei gentile…non lo sapevo, ed ora sai che hai una persona cui chiedere qualcosa per organizzare al meglio…sono secondo, ma del tipo salsiccia e friarelli…a proposito, la pizza dove l’avete presa e come?

  4. Pomodorini e bufala, per il nome dovrai aspettare che arrivi Roby comunque è lo stesso pizzaiolo che ha fatto la pizza a Clinton 😛

    Non lo sapevi perchè ancora non lo sa nessuno…ahahahah

  5. sei andata da brandi? no, ti dovevi far portare al trianon vecchio e prendere la 8 gusti…oppure da michele per la classica margherita…oppure da entrambi…sono uno di fronte l’altro…

  6. che bello! spero di poterci andare presto anch’io
    🙂

  7. Perchè mi dovrei incazzare?? Mi hai ftto pubblicità.

    Venghino venghino, signore e signori, a visitare il mio blog…
    C’è sempre pronta na’ tazzulllella e’ cafè…con le 3 C:)))

    Grazie
    dora

  8. in genere scrivo meglio, ah ah

  9. ^__________^ che dire tutto questo è semplicemente…meraviglioso punto e basta!

  10. Viv hai dimenticato la pioggia che ci ha rispettati. Arrivata al momento opportuno a giro finito.
    Un abbraccio
    Antonio

  11. ah bbbellaaaaaaaaaaaaaaaa
    sono passata per salutarti e dirti addio ..se entro domani non mi riallacciano internet , MI AMMAZZO!

  12. Il tuo resoconto fa venir voglia di andarci. Da Napoli passai oltre vent’anni fa. Praticamente ricordo solo l’istituto di chimica presso cui era installato un sistema di spettroscopia NMR i cui campi magnetici mi sfasciarono l’orologio (mi avevano avvertito, in effetti…).
    E il Vesuvio.
    Tornarci con cari amici sarebbe bellissimo.

    Il pizzaiolo che ha fatto la pizza a Clinton?
    E uno che fa il culo a Bush non si trova? ;DDD

  13. Te la sei spassata, brava!

  14. Ahahahahah Mario mi hai fatto troppo ridere!!! :DDD

    La pizzeria si chiama “Il presidente” e per me è una delle più buone di Napoli. La prossima volta andiamo al Trianon :)) anche quella di Michele è ottima, ma per la folla che c’è, essendo il locale piccolo, la vedo difficile andarci…

    Vivy lieta tu sia stata bene… quello che abbiamo visto questo we è solo una piccola parte, lo sai, sì? 🙂

    Un bacio grand’assai!

    Roby

  15. DAMA, SCUSA MA BRANDI HA CAMBIATO NOME?

  16. Nono, non ha cambiato nome, è sempre lì che si vanta come un pavone… ma purtroppo la pizza non è più buona come, mi dicono, era prima… io ci sono andata e non è niente di che…

    :))

  17. Viv vogliono tutti sapere in quale pizzeria sei andata e se la pizza era buona. Pare di si. Il Trianon è piccolo dice la Dama ma ci saranno sempre occasioni. Un abbraccio
    Antonio

  18. no, brandi non e’ la migliore…ed ‘ qui che ando’ clinton…o forse intendi il pizzaiolo cash and carry della passeggiata fuori programma che fece il clinton?

  19. Caronte il pizzaiolo che lavorava da Brandi ora è al “presidente” 🙂

  20. ricapitolando…ed a parte che qui spariscono i commenti…, io facevo il pizzaiolo da brandi e poi mi sono spostato da presidente in un altra pizzeria…come hai fatto viv a beccarmi? allora al prossimo raduno su napoli sarete miei ospiti in pizzeria, compreso me…

  21. ^______^ sera mia cara!

  22. Ahahahhaha avete fatto un casino! Dunque:

    Il Trianon è una pizzeria enorme, a 3 piani, fa una pizza buonerrima, a ‘ruota di carretto’ (cioé enorme che esce dal piatto) ma volevo portare Vivy dalla pizzeria “Il presidente”. Poi la prossima volta la portiamo al Trianon :)))

    La pizzeria buonerrima ma piccola e sempre iperaffollata è “Da Michele”, pizzeria famoserrima che fa solo margherita e marinara ma sono davvero speciali. Lì si trova posto solo in orari strani.

    Il pizzaiolo del Presidente lavorava da “Di Matteo”, un’altra pizzeria storica che si trova nella stessa strada e dove Clinton si fermò a mangiare la pizza, c’è anche la foto! 🙂

    Brandi, ripeto, è una pizzeria famosa ma oggi come oggi la sua pizza non è niente di speciale, è solo più cara delle altre perché paghi la fama (si dice che sia il pizzaiolo di Brandi ad avere inventato la margherita).

    Adesso è più chiaro? :pp

  23. Ciao Vivident, ti lascio un abbraccio immenso com’è immenso il tuo sorriso.

  24. o mamma mia ma avete fatto un casino per andare a mangiare una pizza… io voglio andare al trianon col presidente dei fuori di testa col carretto senza ruote di carro dove michele il pizzaiolo che ha inventato la margherita fa una buonissima quattro stagioni, basta andare alle sette di mattina o alle quattro di pomeriggio… capito Roby? prendi nota

  25. wè ma dico..hai lasciato la marghetti in panne…in pinne…in muta subacquea…nun se fa….e ora come torno a riva???

  26. fai venire anche a me la voglia di andarci ! 😀

  27. Buongiornoooooooooooo
    ho sonno !

  28. buongiorno viv, anche per dirti che non volevo sollevare tutto sto vespaio di pizzerie napoletane…reciso con il p-reciso intervento della dama-sfogliatella…ottima giornata viv…e vienimi a trovare sul mio di blog…

Dimmi la tua

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: